Winchester SX4: il fucile semiautomatico calibro 20 è ancora più rapido

field winchester sx4 fucile semiautomatico calibro 20

Sta per uscire sul mercato una nuova versione del Winchester SX4, fucile semiautomatico calibro 20 in tre diverse varianti.

È lo Speed loading system che fa la differenza: velocizzando il caricamento, rende ancora più rapido l’utilizzo del nuovo fucile semiautomatico calibro 20 a marchio Winchester. Nuovo come calibro, ormai già un classico se ci si ferma al modello. È infatti proprio con questo fucile, il Winchester SX4 però calibro 12, che nel 2017 Raniero Testa ha fatto registrare il record di velocità centrando 13 piattelli da lui stesso lanciati in 1,6 secondi.

Se si analizza la nuova arma e il particolare sistema di caricamento che la contraddistingue, ci si trova davanti a un fucile da caccia nel quale, se la si inserisce nel serbatoio con la culatta aperta, la cartuccia finisce direttamente in camera.
Il calibro 20 si sta sempre più diffondendo per tre motivi: armi più leggere e più maneggevoli, dolcezza del rinculo, capacità di preservare la selvaggina.

Tre le varianti del nuovo fucile semiautomatico calibro 20 di Winchester. Nel Composite (969 euro), in commercio da giugno 2019, il calcio è, per l’appunto, composito. Nel Waterfowl (1.050 euro) è del tipo mossy oak camo. In classico legno di noce infine il calcio della versione Field, disponibile da ottobre a 1.030 euro. In tutti e tre i modelli si può optare per la canna da 660 o 710 millimetri. Di serie, questo nuovo fucile semiautomatico è dotato di calciolo Inflex II e di organi di mira in fibra ottica Truglo.