Swarovski Optik Camp Experience: lo showroom di Swarovski

Swarovski Optik Camp Experience, lo showroom di Swarovski

Completamente immerso nella natura, il nuovo showroom di Swarovski è un modo alternativo per coinvolgere gli appassionati del marchio.

Il nuovo showroom di Swarovski si incastona nel cuore dell’Appennino modenese. È proprio l’Italia a ospitare la Camp Experience, quella che il country manager Franco Cernigliaro definisce «una nuova era, un nuovo modo di connettersi con la natura, viverla e farne esperienza». Lo showroom è realizzato in un ambiente unico, Le Casellacce dell’azienda faunistico-venatoria La Selva. Qua, in un contesto raffinato immerso nella natura, è stato appunto creato un luogo d’accoglienza. Non ha nulla del negozio ma ricorda piuttosto un salotto dove Cernigliaro, Paolo Naccarella, Alberto Bosa e Melissa Sandrolini, la responsabile, già da adesso incontrano appassionati e clienti.

Le Casellacce si propone quindi come estensione di Absam, un contesto raffinato, realizzato con arredamenti che ricordano il brand e la sua vocazione all’ecosostenibilità. In questo salotto il team Swarovski Italia accoglie l’appassionato e lo mette in condizione di provare gratuitamente gli strumenti nel contesto che è loro congeniale, quello naturale.

Ecco come prenotare il prestito dell’ottica da provare

Campex non è un negozio: la rete vendita dell’azienda si articola nell’attività delle armerie sparse sul territorio nazionale. Ma è un luogo dove immergersi nella realtà Swarovski, viverla, apprezzarla e, se l’esperienza sarà andata a buon fine, concretizzarla proprio in armeria.

All’interno de La Selva – azienda che raggruppa quasi 2.000 ettari di terreno – sono già disponibili alcuni percorsi naturalistici. Saranno arricchiti di stazioni interattive che potranno ampliare l’esperienza dell’appassionato di outdoor. Sarà possibile partecipare a trekking, giornate dedicate all’osservazione dei selvatici, corsi di digiscoping, eventi formativi. Nei dintorni saranno inoltre disponibili cavalli e biciclette a pedalata assistita per itinerari naturalistici alternativi. Tutto si sviluppa in sinergia con gli enti turistici del circondario, che da Montese arriva a Fanano, a Sestola e al Monte Cimone (ma anche il Corno alle Scale non è lontano), attraversando il Panaro e molteplici vallate e corsi d’acqua, così da coinvolgere le risorse di un territorio ricco di sorprese naturali e attrazioni culturali.

Chi vuole immergersi nella realtà Swarovski può già contattare il Campex Le Casellacce e prenotare il prestito del prodotto che desidera provare. Il resort si presta a ospitare tutta la famiglia: include un ristorante, un parco giochi, un percorso faunistico e, prossimamente, alcune proposte di ospitalità. Chi desiderasse mettere alla prova un’ottica da puntamento potrà telefonare per concordare un test presso il poligono dell’azienda che fornisce una linea di tiro fino a 600 metri. Per informazioni e prenotazioni contattare il numero 045 8349069.

Scopri le ultime news sul mondo venatorio, i test di ottichearmi e munizioni e i contenuti di Caccia Magazine ottobre 2020.