Politica agricola comunitaria, Federcaccia Veneto al tavolo regionale

politica agricola comunitaria: altana in ambiente naturale
© Marion Carniel / shutterstock

Il tavolo regionale sulla politica agricola comunitaria si arricchisce di una nuova protagonista.

Federcaccia Veneto rappresenterà il settore venatorio al tavolo regionale in cui si discuterà della politica agricola comunitaria 2021-2027. La Fidc si era candidata a questo ruolo a fine estate, col supporto dell’Ufficio studi e ricerche faunistiche. “Siamo ovviamente interessati a seguire le dinamiche e le evoluzioni del paesaggio agrario determinate dalle politiche comunitarie commenta la dirigenza di Federcaccia che auspica che il tavolo “sia solo l’inizio” di una collaborazione strutturale tra cacciatori e mondo agricolo. Il sostegno all’agricoltura deve infatti accompagnarsi “alla tutela e alla valorizzazione dei servizi ambientali connessi e alla biodiversità”. Parte essenziale “del panorama agro-ambientale”, la gestione della fauna selvatica deve essere pianificata con uno sguardo lungo. È un errore parlarne solo in situazioni di emergenza o di conflitto.

Scopri le ultime news sul mondo venatorio, i test di ottichearmi e munizioni e i contenuti di Caccia Magazine novembre 2020.