Nessuna novità per la caccia in Toscana

caccia in Toscana: cinghiale di profilo, a cartolina
© WildMedia / shutterstock

Come nelle altre zone arancioni, è possibile andare a caccia in Toscana solo nel Comune di residenza.

Contrordine, per adesso non si tocca niente: e dunque per la caccia in Toscana rimangono in vigore le interpretazioni restrittive (= vietato uscire dal Comune) e il tradizionale regolamento per la braccata. In attesa di eventuali chiarimenti del governo, l’ordinanza che Eugenio Giani ha firmato nella tarda serata di giovedì non incide infatti sulla pratica venatoria.

Scopri le ultime news sul mondo venatorio e i test di ottichearmi e munizioni su Caccia Magazine.