Konustex Incito #902, il test a caccia

Konustex_Incito

Pensato per l’impiego generico in campagna e media montagna, lo scarponcino Incito si fa apprezzare per le sue doti di leggerezza e comfort della calzata.

Realtà conosciuta per la produzione di ottiche da puntamento e osservazione, anche notturna, Konus provvede anche alla commercializzazione di abbigliamento da caccia con il brand Konustex. All’interno di questa linea si trova una collezione di prodotti in grado di vestire il cacciatore da capo a piedi, come si suol dire, sviluppati mediante il confronto con figure attive nel campo dell’outdoor. Caratteristica Konustex è la continua ricerca del miglior rapporto possibile tra qualità del prodotto e prezzo, elemento spesso discriminante in armeria. In tutti i casi si parla di abbigliamento tecnico declinato in una serie di varianti che si prestano tanto all’impiego statico quanto alla caccia in movimento e in ogni condizione atmosferica.

Semplice, resistente ma non specialistico

In occasione della stagione venatoria ormai conclusa abbiamo avuto modo di provare una delle sei calzature specifiche per la caccia. In previsione di un impiego estivo abbiamo scelto lo scarponcino Konustex Incito, che nella proposta Konustex rappresenta la cerniera tra proposte più tecnologiche e l’offerta destinata ai climi più rigidi.

Konustex_Incito

La costruzione della calzatura è finalizzata al contenimento del peso, tanto che nella misura 41 non si raggiungono neppure i 600 grammi. La base di partenza della costruzione di Incito è costituita da una suola Vibram Grivola, pensata per l’escursionismo leggero; non manca una profonda scolpitura che facilita l’incedere sul fango. Il largo profilo perimetrico enfatizza la stabilità su terreni scivolosi o accidentati. Il sottopiede sagomato, in poliuretano, è traspirante e garantisce qualità antibatteriche.

Konustex_IncitoPer quanto riguarda la tomaia, il produttore ha optato per un una pelle bovina ingrassata (denominata Dakar) di spessore di 1,8-2 millimetri applicata su un tessuto tecnico – idrorepellente – che garantisce la traspirazione del piede e l’impermeabilità. All’interno è infatti presente una membrana traspirante. Nella parte superiore del collarino non manca un’imbottitura addizionale per aumentare il comfort dell’utilizzatore. Sono previste due differenti zone di allacciatura con il classico laccio in poliestere: quello in dotazione in nero e arancio è accompagnato da una proposta più sobria già nella confezione di vendita. In punta e al tallone sono presenti dei rinforzi per la protezione del piede e della calzatura stessa sui terreni più impervi. La costruzione dello scafo è di tipo bootie per offrire il massimo comfort durante la camminata.

Konustex_IncitoPensato con la caccia in mente, il Konustex Incito rappresenta una proposta non particolarmente specialistica ma adatta a ogni tipo di caccia su terreni non troppo impegnativi, preferibilmente in estate. Non è comunque peregrina l’ipotesi di un impiego nel corso della stagione invernale, specie se il clima non è eccessivamente rigido e il fondo non troppo bagnato. La calzata è comoda. La leggerezza dell’insieme porta a consigliare l’impiego di Incito a chi debba camminare lungamente su terreni da pianeggianti alla media montagna.

La scheda tecnica di Konustex Incito #902

Produttore: Konustex
Modello: #902 Incito
Tomaia: pelle bovina ingrassata
Suola: Vibram Grivola
Altezza: 130 mm
Taglie: dalla 38 alla 46
Peso: 590 g
Prezzo: 129 euro
Sito produttore
Distributore: Konus

Tutte le novità su abbigliamento e accessori tecnici sono sul portale di caccia Magazine a questo link!