Federal Premium, il test in poligono

Federal_Premium

Un’efficace interpretazione sul tema della palla bonded è quella presentata da Federal nella sua linea Premium. La palla Trophy Bonded Tip si presta all’impiego su ungulati di ogni taglia con una predilezione per quelli più possenti.

Oggetto di questo test è un caricamento presente sul mercato dal 2008 e sviluppato da Federal grazie all’evoluzione di uno dei suoi best seller: il proiettile Bear Claws, il cui disegno fu sviluppato negli anni Ottanta da un manager dell’Ibm. Caratteristica di quella palla era la presenza di un nucleo in piombo, esposto all’apice, saldamente ancorato a una struttura di rame costituita da un mantello di disegno tradizionale e da una base di notevole spessore. Questa particolare configurazione produceva proiettili – a parità di massa – più lunghi del consueto per compensare il minor peso specifico del materiale più nobile.

La Bear Claws, che è tuttora in produzione, si è evoluta negli anni fino a dare vita a un proiettile d’impostazione molto moderna che con il capostipite condivide la struttura bonded. Si chiama Trophy Bonded Tip ed equipaggia la linea di munizionamento Premium in una gamma di calibri che dal .223 Remington si spinge fino al .300 Holland & Holland Magnum; come componente per la ricarica è fornito nei diametri .277” (130 e 140 grani), .284” (140 e 160 grani) e .308” (165 e 180 grani).

Federal_Premium

La nuova ogiva ha esteso il campo d’impiego della precedente che, anche a causa della sua struttura senza foro apicale, si prestava solo all’impiego su selvatici di mole da media a grande. L’adozione di un tip in polimero, quindi di un iniziatore del fenomeno espansivo, e della sottostante cavità ne rende oggi ipotizzabile l’impiego su selvatici di ogni dimensione anche a bassa velocità. È da notare che il tip Federal presenta un ampio diametro di base così da fornire un fronte quanto mai esteso all’impatto tra il proiettile e la pelle del selvatico; la sua presenza enfatizza il coefficiente balistico, a vantaggio di una traiettoria tesa e di rosate di diametro contenuto.

L’evoluzione della specie

Rispetto alla Bear Claws originaria, la nuova palla Trophy Bonded Tip incorpora tutte le migliorie che hanno gradualmente interessato la prima. Anzitutto le scanalature di scarico (tre nel calibro in esame), che hanno l’obiettivo di ottimizzare le pressioni in canna e, riducendo la superficie d’attrito con la rigatura, di minimizzare i depositi. In secondo luogo una nichelatura che concorre anch’essa alla riduzione dei depositi di rame e presenta ottime caratteristiche anti-ossidazione. In linea teorica il nichel favorisce lo scorrimento del proiettile tanto da fargli guadagnare qualcosa in termini di velocità e di energia.

Federal_Premium

La costruzione bonded massimizza la ritenzione della massa nel tramite mentre la solida base in rame dal profilo boat-tail mantiene la spinta del proiettile, massimizzando il trasferimento di energia e spezzando eventuali ossa incontrate; la fuoriuscita dell’ogiva facilita inoltre l’individuazione della traccia nel caso il selvatico si allontani ferito.

Bossolo e innesco

A completare l’allestimento Federal Premium va segnalato il bossolo, anch’esso nichelato. Nonostante la finitura superficiale non amata da molti caricatori per una maggior rigidità che complica le operazioni preparatorie, ha il pregio di ottime proprietà anti-ossidazione e di resistenza alla corrosione unite a una scorrevolezza che assicura l’alimentazione delle carabine semiautomatiche. Il fondello riporta l’indicazione del calibro e la sigla FC che sta per Federal Cartridge; l’innesco è il Gold Medal, sempre di Federal.

Federal_Premium

A sottolineare l’attenzione del produttore nei confronti delle politiche conservazionistiche, una percentuale del prezzo di queste munizioni va a sostenere le attività della Rocky Mountain Elk Foundation (Rmef), associazione pro-caccia attiva dal 1984 nella tutela degli habitat e della cultura venatoria americana.

Il test in poligono

Ho utilizzato questo caricamento per mettere alla prova una carabina Steyr SM12 in .300 Winchester Magnum, un calibro decisamente vigoroso che si presta alla destinazione di un proiettile di queste caratteristiche. Il risultato sulla carta a 100 metri è apprezzabile: due terzi di Moa rappresentano una dispersione più che adeguata per un’arma a destinazione venatoria. I dati strumentali rilevati parlano di una velocità molto vicina a quella dichiarata dal produttore con una deviazione particolarmente contenuta per una cartuccia di produzione industriale. Il prezzo è perfettamente allineato con altri caricamenti tradizionali di fascia intermedia.

Federal_Premium
Rosata di 3 colpi ottenuta a 100 metri con carabina Steyr SM12

La scheda tecnica della cartuccia Federal Premium

Produttore: Federal
Modello: Premium
Calibro: .300 Winchester Magnum
Palla: Trophy Bonded
Peso palla: 180 grani
Coefficiente balistico: .500
V0: 902 m/s
E0: 4.748 Joule
V100: 845 m/s
E100: 4.162 Joule
V200: 790 m/s
E200: 3.636 Joule
Prezzo indicativo: 64,00 euro (confezioni da 20 cartucce)
Sito produttore 
Distributore: Bignami

Il test completo è pubblicato su Caccia Magazine di febbraio 2021. Su Caccia Magazine trovi tutte le novità sul munizionamento per la caccia a palla.