Calendario venatorio della Lombardia, ecco le modifiche

Calendario venatorio della Lombardia: allodola su albero
© Rob Christiaans / shutterstock

La Regione aggiusta il calendario venatorio della Lombardia inserendo alcune restrizioni. Niente moretta e combattente.

La Regione interviene sul testo base, riduce il carniere di cinque specie e ne esclude due dal prelievo: il calendario venatorio della Lombardia si assesta a pochi giorni dall’apertura. Niente caccia a combattente e moretta, la pernice bianca non potrà essere prelevata nelle zone in cui l’indice riproduttivo calcolato sulla base dei censimenti estivi sia inferiore a 1,25 giovani ogni adulto.

Allodola: 1° ottobre – 31 dicembre, carniere giornaliero 10, carniere stagionale 50*
Moriglione: 1° ottobre – 20 gennaio, carniere giornaliero 2, carniere stagionale 10
Pavoncella: 1° ottobre – 20 gennaio, carniere giornaliero 2, carniere stagionale 10
Pernice bianca: 1° ottobre – 30 novembre, stop quando il piano sarà realizzato all’80%
Quaglia: 1° ottobre – 31 ottobre, carniere giornaliero 5, carniere stagionale 25
* Gli abbattimenti fuori regione concorrono al carniere massimo

Per Federcaccia “la nota più stonata” è l’esclusione della moretta dal calendario: per questa specie “non sarebbe neppure prevista la riduzione dei carnieri”. Apprezzata però l’autorizzazione al prelievo di moriglione e pavoncella, a differenza di quanto indicato dal ministero dell’Ambiente.

Scopri le ultime news sul mondo venatorio e i test di ottichearmi e munizioni su Caccia Magazine.