Caccia nella Toscana arancione: verso il superamento del limite comunale

Caccia nella Toscana arancione
© Bahruz Rzayev / shutterstock

Stefania Saccardi fa sapere che l’assessorato sta lavorando a un provvedimento che allenti i limiti della caccia in Toscana una volta ufficializzato il cambio di colore.

Gli uffici «stanno predisponendo la bozza dell’ordinanza che sarà sottoposta al presidente Giani per regolamentare la caccia in Toscana» e, nel momento in cui la Regione tornerà tra le zone arancioni, renderla possibile nell’Atc di residenza. Lo annuncia Stefania Saccardi, assessore regionale all’Agricoltura, in un intervento a Radio Tv Siena. L’obiettivo è superare il vincolo comunale parificando la residenza anagrafica a quella venatoria. La Saccardi ha inoltre detto di aver chiesto al governo e all’Ispra l’allungamento della stagione venatoria fino al 10 febbraio. È una mossa per recuperare in parte i giorni in cui andare a caccia nella Toscana rossa è stato di fatto impossibile.

Scopri le ultime news sul mondo venatorio, i test di ottichearmi e munizioni e i contenuti di Caccia Magazine dicembre 2020.