Caccia in zona arancione, il chiarimento del Pd

caccia in zona arancione: cacciatore di spalle con gilet alta visibilità
© Mountains Hunter / shutterstock

Il Pd Veneto chiarisce la propria linea sulla caccia in zona arancione.

Per quanto rispettabile, quella di Andrea Zanoni sulla caccia in zona arancione “non è la linea del gruppo del Partito Democratico Veneto”. Lo scrivono in una nota Jonatan Montanariello e Francesca Zottis, consiglieri regionali del Pd in commissione Ambiente. “Il tema della caccia” si legge “va affrontato in maniera laica, non ideologica”.

Il Pd è contro le deroghe alle restrizioni anticontagio, ma la possibilità di spostarsi nell’Atc di residenza venatoria “è cosa ben diversa”. D’altra parte anche alcune giunte a guida dem, Toscana in testa, si sono così espresse. Chi ha responsabilità politiche e di governo, si chiude la nota, “deve tenere conto delle diverse sensibilità” e opinioni.

Basterà per placare la discussione? Impegnato a Roma in una partita difficilissima, il Pd ha bisogno urgente di serenità interna. Anche in provincia.

Scopri le ultime news sul mondo venatorio e i test di ottichearmi e munizioni su Caccia Magazine.